Vico Equense

Vico Equense

Le curve della Costiera Sorrentina sembrano arrendersi nel tratto di strada che conduce a Vico Equense, dove si fanno più dolci e rendono il percorso meno stressante.

Nel passato Vico Equense era il punto di scambio commerciale delle popolazioni italiche, etrusche e greche e attualmente il centro storico mantiene intatte le caratteristiche del borgo medievale. Fare una bella passeggiata per Vico Equense vuol dire camminare in un museo all’aperto, dove potrete notare mano mano il passaggio del tempo e le evoluzioni del paese. In pieno centro ammirerete la meravigliosa Cattedrale dell’Annunziata, unico esempio di architettura gotica in tutta la Costiera Sorrentina, e spostandovi un po’ di più arriverete nella natura brada e selvaggia del Faito, una delle cime della catena montuosa dei Monti Lattai. Spostandovi dal centro vi ritroverete a passeggiare tra i Casali, centri edificati sulle colline che circondano il cuore di Vico Equense, organizzati come delle città in miniatura: pensate che ogni Casale ha anche il suo santo patrono di riferimento. Anche Vico Equense, come la maggior parte delle cittadine della costiera, è molto affollata soprattutto durante i week end perché c’è la corsa al famoso ristorante Da Giggino dove la pizza si gusta al metro, per una vera e propria esplosione di piacere!